Profumo di matrimoni nell’aria

Blush-BashfulMatrimoni in vista da Arte di Carta!

Ci sono spose decise, che sanno quello che vogliono.

Altre invece hanno mille dubbi, poche certezze ma una fantasia indomabile.

Ci sono poi quelle che manca pochissimo alla fatidica data e ancora si chiedono ‘Avrò preso l’abito giusto?’

A tutte voi, decise ed indecise, a chi ‘mi raccomando, il più semplice possibile’, a chi mi complica dolcemente la vita, vorrei dire che sento sulle spalle la responsabilità della riuscita di una piccola parte del vostro grande giorno.

Spero di non deludere le vostre aspettative!

Elisa

photo SouthBoundBride

Follow my blog with Bloglovin

Annunci

Explosion Box…il prototipo

Nelle ultime settimane mi sono appassionata alle Explosion Box. si tratta di scatole che contengono foto, piccoli oggetti, decorazioni e tag a metà tra la card e lo scrap. Dopo un’attento studio, ho elaborato un prototipo fatto con carte che avevo in casa e che non sapevo come utilizzare.

Occorrente:

4 fogli 12’x12′ a fantasia fronte/retro – nastro biadesivo (spessorato e non) – embellishment a piacere – foto a piacere

Bisogna partire dal taglio della carta: sul primo foglio bisogna cordonare a 4′ e 8′ e tagliare via gli angoli; il secondo foglio va ridotto a 10 1/2′ x 10 1/2′, cordonare a 3 1/2′ e 7′ e tagliare via gli angoli; il terzo foglio va ridotto a 9’x9′, cordonare a 3′ e 6′ e tagliare gli angoli. Il risultato finale è questo.

Taglio della carta

Taglio della carta

Visto che nello scrap non si butta via niente, i quadrati rimasti possono essere ‘riciclati’ per realizzare tante taschine e bustine per arricchire i lati della box. Ho così ricavato degli angoli e delle tasche che ho applicato sul 2° e sul 3° foglio.

Ho poi incollato con il biadesivo semplice i fogli uno sull’all’altro. Il risultato finale è questo:

Explosion box montata

Explosion box montata

Passiamo ora al coperchio. L’ultimo foglio di carta va ridotto a 8’x8′ e cordonato a 2′ su ognuno dei 4 lati. I quadratini che si formeranno naturalmente dall’intersezione delle cordonature vanno tagliati via parzialmente e cioè prima su un lato e poi in diagonale per ottenere l’incastro per montare il coperchio della scatola con nastro biadesivo.

Coperchio din progress

Coperchio in progress

Una volta chiuso il coperchio, si può abbellire secondo lo stile delle carte usate. Visti i miei colori, ho optato per un bel fiore bianco ricavato da 3 fogli soprapposti di carta stoffa fustellati (per l’occasione ho usato una fustella Stampin’ Up! che mi è arrivata dagli States e che richiama un fior di loto) tenuti insieme da un bottoncino cucito.

Explosion Box

Explosion Box

Essendo un prototipo, sto ancora rifinendo l’interno, aggiungendo dettagli e lavorando sulle foto che possono essere incollate con un sentimento sui lati più esterni della box (in modo da creare peso per rendere ancora più esplosiva l’apertura), sulle tags e su altre foto da inserire nei lati interni.

In base alla ricchezza dei fogli interni, la scatola può ospitare piccoli oggetti, mini cake di carta ma anche una vera cupcake (debitamente impacchetta!).

Enjoy for your day

Elisa